Emorroidi esterne

Il primo sintomo è un sanguinamento rettale rosso vivo, non misto alle feci e senza dolore. In seguito si verifica il prolasso (uscita) solamente con la defecazione, ma le emorroidi rientrano spontaneamente.

Anche un persistente prurito anale potrebbe indicarle, ma vi sono anche altri motivi, tra cui una forte parassitosi, una non accurata pulizia dell’orifizio anale (a causa dall’edema intorno all’ano), e dalle fastidiose perdite, spesso dovute a una aumentata produzione di muco che se ne fuoriesce dai tessuti prolassati. Il dolore si verifica solamente quando le emorroidi prolassate presentano infiammazione e edema, o quando è presente una lesione dolorosa, ad es. una ragade.

Nelle emorroidi prolassate si possono formare dei coaguli di sangue (trombi), in questo caso può avvenire la rottura spontanea della vena e la fuoriuscita dei trombi. Si tratta di una condizione tanto più dolorosa tanto più il sangue è abbondante. Il dolore può essere alleviato con con un semicupio tiepido (il sedere messo a mollo). Va notato che il semicupio può dare solo una soluzione temporanea del disturbo.

Sintomi Emorroidi Esterne

Nei casi più gravi, quando le emorroidi prolassano e tendono a fuoriuscire dall’ano, si deve ricorrere alla soluzione chirurgica, che in genere si tende a scartare o rimandare per la paura del dolore. Ma aspettare troppo è un errore, perchè se si decide per tempo, quando le emorroidi non sono troppo grosse e infiammate, si può intervenire con metodiche chirurgiche più soft, in grado di eliminare i noduli in modo veloce e relativamente indolore.

Sintomi Emorroidi

Pulizia locale con semicupi tiepidi. Evitare la carta igienica che tende ad irritare, preferire il cotone idrofilo imbevuto di olio di mandorle. Regime alimentare: niente bevande alcoliche, spezie, pepe e/o peperoncino. Usare cibi naturali e ricchi di scorie e semplici. Nei casi di stitichezza aiutarsi con lassativi come il lattulosio ed evitare i purganti irritanti come l’olio di ricino, la cascara sagrada, ecc.

admin

admin ha scritto 28 articoli

Navigazione articoli


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare questi tag e attributi HTML:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>